Giancarlo Colangelo, nato a Sulmona (AQ), ha iniziato la sua formazione musicale nella scuola di musica cittadina di Introdacqua (AQ) e ha proseguito gli studi presso il Conservatorio "A. Casella" dell'Aquila. Dopo una vastissima esperienza nel campo della musica leggera e da ballo, nel Dicembre del 1997 entra a far parte della Red Pellini Gang, un'orchestra che ricrea fedelmente le atmosfere musicali dell'America degli anni 20. Giancarlo Colangelo è un musicista molto particolare, in quanto è l'unico sassofonista jazz in Italia a suonare il sax basso (possiede un BUSCHER del 1919), strumento ormai in disuso da oltre 70 anni e stilisticamente legato allo stile di Adrian Rollini che è stato uno delle colonne delle orchestre di Bix Beiderbecke. Con LINO PATRUNO & THE RED PELLINI GANG (menzionata dalla rivista "Musica Jazz" tra le migliori orchestre italiane di Jazz classico) e l'HOT JAZZ TRIO  con (Red Pellini e Alberico Di Meo), ha svolto numerosi concerti nei più importanti festivals jazz nazionali ed internazionali. Si esibisce con varie orchestre nei piu' importanti Jazz Clubs di Roma e Italiani: New Orleans Cafe' dove e' anche il Direttore Artistico, Cotton Club, Fonclea, Alexander Platz, Gregory's Mahalia, The Place, Al Centrale, etc... Inoltre fa parte del nuovo gruppo creato da Lino Patruno & His Blue Four per ricordare Joe Venuti, primo grande violinista della storia del Jazz ed Eddie Lang primo grande chitarrista. La formazione dei Blue Four è la seguente: Lino Patruno (chitarra), Mauro Carpi (violino),Michael Supnick (trombone, tromba) e Clive Riche alla voce considerato unico nel suo genere. Sono note e numerose le grandi amicizie e collaborazioni che Giancarlo Colangelo vanta nel mondo della musica e dello spettacolo da Renzo Arbore a Enrico Montesano, Franco Nero, Romano Mussolini, Carlo Loffredo, Roberto Pregadio, Giorgio Bracardi, Mario Marenco, Maurizio Micheli, Gigi Sabani, Bruno Lauzi, Pippo Franco, Marcello Rosa, Bepi D'amato, Red Pellini, Giorgio Cuscito, Claudio Gregori (Greg), Lillo Petrolo (Lillo), Guido Pistocchi, Michael Supnick, Attilio Romita (Tg1), Marisa Laurito, Minnie Minoprio, Emanuela Aureli, Paola Saluzzi, Leo Sanfelice, Gianni Sanjust, Max Tortora, etc. Da evidenziare le collaborazioni musicali effettuate con i grandi maestri come: Romano Mussolini, Roberto Pregadio e Bruno Lauzi. Ha preso parte nella trasmissione con Renzo Arbore "Meno siamo e meglio stiamo" su Rai 2. Inoltre vanta due bellissime partecipazioni nei film di Franco Nero "Angelus Hiroshimae " girato a L'Aquila e "For Ever Blues" girato a Roma e a gerace (CR). Da Ottobre 2007 a Maggio 2008 ha effettuato una  tournee  con il  suo Sestetto Jazz con  Enrico Montesano  con   gli    Spettacoli   " E' Permesso " e  " Quantunque io ovvero Etica e Cotica " ed inoltre ha partecipato nei vari Festivals "Jazz" estivi italiani ed esteri sia con Lino Patruno & his blue four e la Red Pellini gang . Nel Luglio 2010 con il suo quintetto jazz ha partecipato alla rassegna cinematografica in Croazia con Vanessa Readgrave e Franco Nero . Il 30 Settembre ha partecipato alla manifestazione " O SCIA' " con Claudio Baglioni, Renzo Arbore, Enrico Brignano, Enrico Montesano, Giorgio Panariello etc. Infine con la sua non " NON CONFORME JAZZ BAND " è stato in tournée con Enrico Montesano con lo spettacolo "  BUON COMPLEANNO " , e partecipa con varie formazioni di Jazz Tradizionale a numerosi festivals jazz.